Loading...

Puoi offrirci un caffè

Powered by Blogger.

postheadericon La nostra serata cinese

 INGREDIENTI:   per 6 PERSONE
  • - 500 gr SPAGHETTI DI RISO
  • - 9 ZUCCHINE
  • - 1,5 kg CAROTE
  • - 6 CIPOLLE
  • - 1 kg GAMBERETTI SGUSCIATI
  • - 1 BICCHIERe DI VINO BIANCO 
  • - 3 UOVA
  • - 2 BICCHIERI FARINA 00
  • - OLIO DI MAIS
  • - OLIO, SALE


Era un venerdì mattina e in vista del fine settimana, tra le tante chiacchiere, da qualcuno parte la proposta di voler mangiare qualcosa di etnico, qualcosa di diverso, qualcosa di "cinese".
L'idea venuta fuori è stata quella di fare una cena cinese, con due portate: involtino primavera e spaghetti di riso, ovviamente da mangiare solo ed esclusivamente con le bacchette tipiche.

Allora due giovani volontari, sono andati al supermarket cinese a comprare 500 gr di spaghetti di riso, una bottiglia di salsa di soia e le bacchette. Subito dopo, i volontari si sono diretti al mercato a comprare 1 kg di gamberetti sgusciati, nove zucchine, 1,5 kg di carote e 6 cipolle bianche belle grosse.

Tornati a casa, subito dopo pranzo, abbiamo iniziato a preparare l'impasto degli involtini primavera: con l'aiuto del nostro trita tutto, abbiamo tagliato 3 zucchine, 3 carote e 2 cipolle tutte a julienne per poi fare un soffritto con la cipolla e cuocere le carote e le zucchine. 


Nel frattempo abbiamo preparato l'impasto degli involtini, mettendo in una scodella quattro bicchieri d'acqua , un pizzico di sale, un cucchiaio di olio di oliva e mentre uno girava con la frusta l'altro andava versando molto lentamente, per evitare di formare i grumi, due bicchieri di farina 00. Questo impasto va fatto riposare per un'ora circa. Passata l'ora, abbiamo preparato le "crepes" con l'impasto fatto, imburrando una padella e usando un mestolo, anche come unità di misura. Bisogna imburrare la padella ogni volta che si fà una crepes altrimenti si attacca tutto. A questo punto,  avendo il condimento già pronto e freddo, abbiamo creato i nostri involtini primavera.
Arrivati alla sera, abbiamo iniziato a preparare il condimento per i nostri spaghetti di riso cinese, ripetendo il procedimento fatto già la prima volta, ma questa volta con sei zucchine, sei carote e quattro cipolle. Una volta pronto il condimento, abbiamo aggiunto i gamberetti sgusciati e abbiamo sfumato il tutto con 1 bicchiere di vino bianco.
 
Nel frattempo in una padella a parte abbiamo preparato tre uova strapazzate aggiungendo la sallsa di soia e, in un'altro pentolino, con l'olio di semi, abbiamo fritto gli involtini primavera.
Per quanto riguarda gli spaghetti, basta metterli a mollo in acqua fredda per dieci minuti circa, per poi passarli, ben scolati, insieme al condimento fatto. 
Come ultima aggiunta abbiamo versato l'uovo strapazzato.

Tra le tante risate causate dal mangiare con le bacchette, o meglio con il divieto di usare le posate ,ne è risultata un'ottima cena , molto gustosa e sicuramente da provare almeno una volta.


Buon Appetito

Lettori fissi

Blog Amici